Cronaca Tramonti

Abusi su bimba di 10 anni, giudici condannano padre, madre e fratellastro

Il tribunale ha riqualificato il reato di violenza sessuale di gruppo in atti sessuali. Stando alle accuse, la piccola avrebbe cominciato a subire abusi dall'età di 5. 

Sono stati condannati a 14, 10 e 7 anni di carcere padre, madre e fratellastro di una bambina di 10 anni, per atti di natura sessuale. Il tribunale ha riqualificato il reato di violenza sessuale di gruppo in atti sessuali. Stando alle accuse, la piccola avrebbe cominciato a subire abusi dall'età di 5. 

La sentenza

L’inchiesta era partita nel 2017 a seguito di una segnalazione, in una casa di Tramonti. Successivamente, i militari avevano raccolto elementi che raccontavano di una storia di degrado nella quale si sarebbe trovata la vittima, diventata oggetto di abusi sessuali consumatisi all'interno di casa sua. Dalle indagini era infatti lo stato di abbandono materiale e morale in cui versava la ragazzina di appena 10 anni, non nutrita adeguatamente, percossa per futili motivi e costretta a pulire la casa e a badare alla sua sorellina. Una storia complessa, in parte confermata da alcuni testimoni, mentre per altri vi sarebbe stata una forte suggestione della piccola su alcuni episodi. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Abusi su bimba di 10 anni, giudici condannano padre, madre e fratellastro

SalernoToday è in caricamento