Minore violentata dall'intera famiglia, la procura chiede incidente probatorio

La richiesta al gip per cristalizzare le prove in previsione del processo. Quattro le persone indagate

La procura chiede l'incidente probatorio per la minore che a 5 anni, avrebbe subito abusi sessuali da parte del padre, dalla madre, poi dal fratellastro e dalla cognata.Un’inchiesta, quella concentrata a Tramonti, fatta di violenza ma anche di degrado, che si è evoluta da una prima attività per il reato di maltrattamenti, partita nel 2017 grazie al lavoro svolto dagli assistenti sociali. La vittima, la bambina, sarebbe stata costretta a vivere in uno stato di abbandono quotidiano, morale e materiale. Poi sarebbe stata picchiata, messa in punizione e obbligata ad accudire la sorellina più piccola e a fare le pulizie di casa. Poi i presunti abusi sessuali, che sarebbero maturati in ambito familiare. La procura vuole ora sentirla per assumere le prove, prima di un quasi certo dibattimento nei confronti dei quattro indagati. 

Le indagini

La prima confidenza della piccola sarebbe stata fatta ad una vicina di casa. Da lì la richiesta di aiuto agli assistenti sociali e l’intervento del tribunale dei Minori, che dispose l’allontanamento delle due bambine da quella famiglia. Più volte, la piccola avrebbe subito abusi e soprusi di ogni genere. Con la madre a ordinarle di farsi baciare in bocca dal padre e di assecondare i suoi desideri. Gli stessi dettagli riferiti dalla piccola, in più di un’audizione protetta, avrebbero convinto gli inquirenti sulla bontà del suo racconto. Avrebbe non solo assistito a rapporti promiscui tra adulti, ma si sarebbe anche svegliata una volta, nel cuore della notte, con il padre e il fratello nudi nel letto, insieme alla sorellina. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zona rossa: spostarsi in un altro comune? Per la spesa sì, per il parrucchiere no

  • Litorale di Salerno, spunta la diga soffolta per allungare la spiaggia

  • Salerno si stringe attorno a Carmine Novella, il Capitano ringrazia e promette: "Lotterò a testa alta"

  • Sviene quattro volte in un giorno e gira tre ospedali, poi il decesso: indagati 2 medici

  • "Forza Capitano!": Salerno fa il tifo per Carmine Novella

  • Ictus fulminante: muore a 54 anni il dottor Luongo, il cordoglio del sindaco di Montano Antilia

Torna su
SalernoToday è in caricamento