menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto d'archivio

Foto d'archivio

Aggredisce un anziano perchè il suo cane abbaia troppo: 50enne in carcere

L'episodio si è verificato nella tarda serata di ieri nel comune di Tramonti, in Costiera Amalfitana. Sul posto sono intervenuti i carabinieri

Paura nella tarda serata di ieri, a Tramonti, dove un uomo di 50 anni ha aggredito il suo vicino di casa di 80 anni, perché infastidito dal continuo abbaiare del suo cane. Il 50enne, già sottoposto alla misura dell’affidamento in prova (era obbligato a stare in casa dalle ore 22 alle ore 7 del mattino) a seguito di una condanna per reati contro la persona,  è finito quindi in carcere per aver violato il provvedimento emesso dal tribunale di Salerno. Intorno alla mezzanotte, infatti, è uscito dalla sua abitazione per andare litigare con il suo vicino di casa. Sul posto sono intervenuti i carabinieri.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento