menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Trasferiti i servizi psichiatrici di Pastena: l'amarezza di Valiante

Valiante: "Assistiamo impotenti alla privazione di quello che era un fiore all'occhiello della sanità psichiatrica salernitana, per assistere all'ennesima relegazione alla marginalità"

Il servizio psichiatrico del poliambulatorio di Pastena che contava su psichiatri, psicologi, sociologa, assistente sociale ed infermieri, viene trasferito alla struttura residenziale di Mariconda. A darne notizia, il consigliere regionale Gianfranco Valiante: "Assistiamo impotenti alla privazione di quello che era un fiore all'occhiello della sanità psichiatrica salernitana - si legge nella nota - per assistere all'ennesima relegazione alla marginalità. La collocazione del servizio psichiatrico nell'ambito di un poliambulatorio specialistico della ASL era in sintonia con la legge Basaglia, cercare in tutti i modi di favorire l'integrazione di soggetti affetti da patologie psichiatriche''.

''Difatti - osserva Valiante - non c'era differenza tra pazienti che afferivano agli specialisti psichiatrici con quelli che si rivolgevano alle altre discipline mediche, ovvero cardiologia, diabetologia, oculistica e ortopedia. Inoltre, la collaborazione tra le figure professionali del servizio psichiatrico con gli altri operatori sanitari, consentiva una corsia preferenziale nel caso dell'insorgenza di problematiche sanitarie organiche in pazienti psicotici gravi".

"A quelle persone che hanno una scarsa capacità di gestire complessivamente la propria salute - precisa - viene così negato di avvalersi della fondamentale collaborazione. Collaborazione che era importante perché foriera di consulenze psichiatriche da parte di altri medici specialisti di altre branche. Si tratta dell'ennesimo smacco per la sanità salernitana", ha concluso amareggiato Valiante.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento