menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Trasporto pubblico, Cuozzo attacca D'Alessio: "Percepisci lo stipendio senza lavorare"

Scontro a distanza tra l'assessore provinciale ai trasporti e il segretario della Filt Cgil sull'attuale situazione del trasporto pubblico locale in provincia di Salerno

Botta e risposta tra la Cgil e Palazzo Sant'Agostino sul trasporto pubblico locale. Dopo le critiche giunte ieri dal segretario provinciale della Filt Cgil Amedeo D'Alessio sui tagli e sui fondi da destinare al servizio e ai dipendenti, oggi gli risponde per le rime l'assessore provinciale ai trasporti Michele Cuozzo: "La smetta di fare baccano e dica ai lavoratori, che in ragione delle sue funzioni, percepisce uno stipendio senza recarsi al lavoro. Nel suo maldestro, patetico e costante tentativo di buttar fango sull'amministrazione provinciale, compie un vero miracolo: riesce nel titanico compito di smentire se stesso, sostenendo, a giorni alterni, tutto ed il contrario di tutto” attacca l'esponente della Giunta Iannone.

Poi rincara la dose: "Fino a qualche settimana fa tuonava contro la Provincia ammonendola a non restituire la delega dei trasporti alla Regione, oggi sostiene il contrario; qualche ora addietro affondava contro la Regione che aveva effettuato tagli, oggi quasi la loda, sulla vicenda dei fondi per l'aeroporto chiedeva, a mo' di censore facendo un’ eco stonante, di prendere visione di atti e provvedimenti che giustificassero lo stanziamento dei fondi. Quando deve screditare la Provincia non ha bisogno di atti, di provvedimenti, di documenti giustificativi”.

“Certamente - sottolinea ancora Cuozzo - non ha letto atti e provvedimenti degli enti cui fa riferimento. Conosce il metodo utilizzato dall'ente locale, cui si riferisce, per il pagamento dell'iva? Ha contezza della delega all'incasso delle risorse regionali?. La smetta di alimentare uno scontro inutile e dannoso, ciò non è consono al glorioso sindacato che rappresenta. Si goda lo stipendio!. Ai lavoratori che guadagnano il proprio con il sudore delle fronte ci pensiamo noi - conclude - come quando la Regione non inviava le risorse e la Provincia, più volte, anticipava propri fondi per il pagamento di stipendi e tredicesime, garantendo, così, la continuazione del servizio ai cittadini”.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Salerno usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Salerno: San Matteo ed il Miracolo della Manna

social

Turismo, la spiaggia di Santa Teresa su "Lonely Planet": l'annuncio del sindaco

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento