menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Imbarcazioni in avaria nel salernitano: la Guardia costiera salva 14 persone

Gli uomini coordinati dal capitano di vascello Maurizio Trogu hanno prestato soccorso a tre diverse imbarcazioni: per iniziare, una barca a vela di 12 metri con due persone a bordo era rimasta ferma a causa di un'avaria al timone

Giornata movimentata per la Guardia Costiera, quella di ieri. Gli uomini coordinati dal capitano di vascello Maurizio Trogu hanno prestato soccorso a tre diverse imbarcazioni: per iniziare, una barca a vela di 12 metri con due persone a bordo era rimasta ferma a causa di un'avaria al timone nella zona dei "Li Galli". Sul posto la motovedetta CP 557 di Locamare Amalfi che ha fornito l'assistenza necessaria per consentirle di proseguire verso Castellammare.

Nello specchio d'acqua antistante l'Hotel Ancora, intanto, un'unità di diporto di 5 metri con 4 persone a bordo è rimasta bloccata a causa di un'avaria al motore: ad aiutarla la motovedetta CP 854 che l'ha portata fino al porto del Masuccio. Per finire, nel primo pomeriggio, un'altra barca a vela di 12 metri con otto persone a bordo ha iniziato ad imbarcare acqua nella sala macchine, nei pressi di Positano. La CP 557 l'ha dunque affiancata azionando il sistema antifalla che in breve tempo ha consentito di mantenere costante il livello di acqua nella sala macchina, garantendone il galleggiamento: lieto fine con l'ormeggio in sicurezza nel porto di Amalfi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Razzo cinese, tra le traiettorie anche la Campania: "Restate a casa"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento