menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tre rumeni forzano posto di blocco e speronano auto dei carabinieri: arrestati

I malviventi dopo aver speronato diverse vetture dei militari e sfondata la barriera di Mercato S.Severino sono stati arrestati poco dopo. Due carabinieri sono rimasti feriti

I carabinieri di Mercato S.Severino in collaborazione con quelli di Torre Annunziata hanno arrestato tre cittadini rumeni accusati di danneggiamento, resistenza a pubblico ufficiale e ricettazione aggravata.  I tre, a bordo di un’auto risultata rubata, avevano forzato un posto di blocco nel comune di Ottaviano per poi imboccare l’autostrada a 30 direzione Salerno.

Ne è nato un lungo e rocambolesco inseguimento con l’intervento anche dei carabinieri di Salerno. I malviventi dopo aver speronato diverse vetture dei militari e sfondata la barriera di Mercato S.Severino sono stati arrestati poco dopo. Durante l’inseguimento sono rimasti feriti in modo lieve due carabinieri speronati dalla vettura dei rumeni. A bordo dell’auto trovati oggetti di provenienza furtiva e strumenti da scasso. I tre sono rinchiusi nel carcere di Fuorni.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Razzo cinese, tra le traiettorie anche la Campania: "Restate a casa"

Salute

Moderna e Pfizer: ecco cosa cambia da lunedì

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento