rotate-mobile
Mercoledì, 6 Luglio 2022
Cronaca Capaccio

Turismo, alla scoperta di Napoli e Paestum sul treno d'epoca

Per la prima volta, la Regione ha deciso di sostenere la fermata speciale del convoglio storico anche nella città dei Templi

Una iniziativa davvero suggestiva quella lanciata dalla Regione Campania: da Napoli a Paestum, i turisti potranno viaggiare su un treno d'epoca, per la prima volta. Palazzo Santa Lucia, infatti, sosterrà un esborso speciale per la città dei Templi, inserendo nuove fermate del convoglio storico e prolungandone il percorso. Sarà possibile visitare Pompei e poi concedersi un’escursione nell’area archeologica di Capaccio Paestum, patrimonio Unesco.

Oltre alla delibera sul treno d’epoca, all’interno del Burc, la Regione ha previsto il prolungamento dell’alta velocità fino a Sapri con tappe intermedie ad Agropoli e Vallo della Lucania, con tanto di servizio intermodale (treno più bus).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Turismo, alla scoperta di Napoli e Paestum sul treno d'epoca

SalernoToday è in caricamento