Cronaca

Treno regionale Napoli – Sapri: guasto e disagi, incubo per i passeggeri

A Sapri i passeggeri sono arrivati soltanto alle 00.50: poco dopo la stazione di Agropoli, infatti, il treno si è fermato a causa di un guasto. I vagono sono rimasti al buio

Incubo, nella notte trascorsa, per i viaggiatori del treno regionale Napoli – Sapri, partito alle 20.25 dal Capoluogo partenopeo. A Sapri i passeggeri sono arrivati soltanto alle 00.50: poco dopo la stazione di Agropoli, infatti, il treno si è fermato a causa di un guasto. I vagono sono rimasti al buio, come riporta Infocilento. Solo dopo l’arrivo dei tecnici è stato possibile parzialmente ripristinare il servizio.

Il caso

I viaggiatori sono stati trasferiti negli unici due vagoni dove l’impianto di illuminazione era funzionante e dopo circa due ore il treno è ripartito: il convoglio ha effettuato le fermate solo a Omignano e Vallo della Lucania. A quel punto, i passeggeri sono stati accompagnati con un servizio autobus sostitutivo. Chi doveva raggiungere Sapri, dunque, ha impiegato oltre quattro ore. Una vera odissea, tra amarezza e stress dei passeggeri.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Treno regionale Napoli – Sapri: guasto e disagi, incubo per i passeggeri

SalernoToday è in caricamento