Nasce il Tribunale Ecclesiastico Interdiocesano Salernitano, le novità

Il Tribunale Ecclesiastico Interdiocesano Salernitano, primo in Italia a costituirsi a seguito del Motu Proprio di Papa Francesco, sostituisce il precedente Tribunale Ecclesiastico Interdiocesano Salernitano-Lucano

Si terrà il 25 febbraio, alle ore 10, presso il Salone degli Stemmi Stemmi del Palazzo Arcivescovile di Salerno, la solenne cerimonia di inaugurazione dell’anno giudiziario 2017 del nuovo Tribunale Ecclesiastico Interdiocesano Salernitano e del Tribunale Ecclesiastico Metropolitano. Verranno, dunque, illustrate tutte le novità introdotte dal Pontefice in materia di diritto canonico ed in particolare con riferimento alle cause di nullità matrimoniale, il 21 febbraio, alle ore 10.30, presso il Salone degli Stemmi del Palazzo Arcivescovile alla presenza di sua eccellenza Luigi Moretti, Arcivescovo Metropolita di Salerno-Campagna-Acerno.

Il Tribunale Ecclesiastico Interdiocesano Salernitano, primo in Italia a costituirsi a seguito del Motu Proprio di Papa Francesco, sostituisce il precedente Tribunale Ecclesiastico Interdiocesano Salernitano-Lucano, che aveva competenza anche per la regione Basilicata (oggi diventata autonoma con la creazione del proprio tribunale), e, altra novità, Salerno diventa, col proprio Tribunale Metropolitano, anche sede di Appello.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Litorale di Salerno, spunta la diga soffolta per allungare la spiaggia

  • Salerno si stringe attorno a Carmine Novella, il Capitano ringrazia e promette: "Lotterò a testa alta"

  • Sviene quattro volte in un giorno e gira tre ospedali, poi il decesso: indagati 2 medici

  • "Forza Capitano!": Salerno fa il tifo per Carmine Novella

  • Covid-19: muore un 34enne ad Agropoli, nuovi casi a Caggiano e Pagani

  • Covid-19: muoiono altri 4 positivi, 11 decessi in 24 ore nel salernitano. Altri casi in 10 comuni

Torna su
SalernoToday è in caricamento