Tromba d'aria in Costiera: caos tra Maiori e Ravello

Ingenti danni in alcuni stabilimenti in allestimento. Il vento ha creato sconquasso in alcuni bar con tavolini in piazza. I turisti sono stati costretti a rifugiarsi all'interno dei locali pubblici

Tavolini volati via, danni agli stabilimenti balneari: ecco le conseguenza della tromba d'aria che si è abbattuta oggi pomeriggio sulla Costiera Amalfitana. Il vortice d'aria non si è dissolto in mare ma ha raggiunto la costa. 

I danni

Ingenti danni in alcuni stabilimenti in allestimento a Maiori - scrive il sito Il Vescovado -  A Ravello, il vento ha creato sconquasso in alcuni bar con tavolini in piazza. I turisti sono stati costretti a rifugiarsi all'interno dei locali pubblici.

Potrebbe interessarti

  • Salerno: 5 locali perfetti per trascorrere una serata in riva al mare

  • "Aiuto, la strada è infestata dai serpenti": allarme dei residenti a Calata San Vito

  • Invasione di insetti rossi a Salerno: la gente scappa dal lungomare

  • Il mare più bello d'Italia è quello di Pollica e del Cilento Antico: parola di Legambiente e Touring Club

I più letti della settimana

  • Salerno: 5 locali perfetti per trascorrere una serata in riva al mare

  • Sole, mare e panorami mozzafiato: i Giardini del Fuenti incantano grandi e piccini

  • "Aiuto, la strada è infestata dai serpenti": allarme dei residenti a Calata San Vito

  • Traffico di droga tra Piana del Sele e Calabria:15 arresti, sequestrati 12mila euro e due pistole

  • "Nero di m...." rissa su Corso Garibaldi a Salerno: arrivano i carabinieri

Torna su
SalernoToday è in caricamento