Cronaca

"Aprite, devo consegnare merce": la Polizia smaschera la truffatrice degli anziani

Nel periodo compreso tra ottobre 2020 e gennaio 2021, una donna originaria del Napoletano, con il pretesto di dover recapitare merce ordinata dai familiari degli anziani, si faceva consegnare ingenti somme di denaro contante, come corrispettivo degli acquisti

Divieto di ritorno a Salerno per tre anni. E' questa la punizione per una truffatrice, N.A., napoletana, pregiudicata, che aveva preso di mira gli anziani.

La tattica

La donna, accusata di truffa aggravata, è stata smscherata dagli agenti della Polizia di Stato. Aveva preso di mira anziani di età compresa tra i 70 ed i 86 anni. Nel periodo ottobre 2020-gennaio 2021, la donna contattava gli ignari vecchietti. Con il pretesto di dover recapitare merce ordinata da congiunti, si faceva consegnare considerevoli somme di denaro contante, come corrispettivo degli acquisti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Aprite, devo consegnare merce": la Polizia smaschera la truffatrice degli anziani

SalernoToday è in caricamento