rotate-mobile
Martedì, 21 Maggio 2024
Cronaca Bellizzi

Truffa ai danni di un istituto di credito a Bellizzi: il funzionario torna in libertà

Tutto era cominciato lo scorso 3 novembre: nove persone indagate per truffa riciclaggio, autoriciclaggio e mediazione creditizia abusiva

Il Tribunale del Riesame di Salerno ha accolto la tesi deglio avvocati difensori e ha annullato l’ordinanza di applicazione della misura cautelare degli arresti domiciliari per il funzionario di un istituto di credito di Bellizzi.

I dettagli

Tutto era cominciato lo scorso 3 novembre: nove persone indagate per truffa riciclaggio, autoriciclaggio e mediazione creditizia abusiva. Il funzionario, nella fattispecie, ritenuto partecipe di un’associazione a delinquere finalizzata alla commissione di frodi ai danni dalla Banca Popolare dell’Emilia Romagna. Ora gli avvocati attendono di leggere le motivazioni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Truffa ai danni di un istituto di credito a Bellizzi: il funzionario torna in libertà

SalernoToday è in caricamento