rotate-mobile
Lunedì, 8 Agosto 2022
Cronaca

Affittavano case vacanze inesistenti ai turisti: sette denunce

Le vittime, circa 20 turisti, tra giugno e agosto, attraverso i vari annunci sul noto sito Subito.it, sono state raggirate con la promessa di locazione di “stupende” villette o appartamenti, risultati inesistenti

E’ stata completata con successo dai carabinieri l’indagine su una serie di truffe compiute tra i comuni di Sapri, Villamare e Policastro, nel corso della scorsa estate. Le vittime, circa 20 turisti alla ricerca di case vacanze nel Golfo di Policastro, tra giugno e agosto, attraverso i vari annunci sul noto sito Subito.it, sono state raggirate con la promessa di locazione di stupende villette o appartamenti, risultati tutti inesistenti. 

Nella giornata di ieri i militari dell’Arma di Sapri hanno deferito per truffa aggravata in concorso sette persone, tutte residenti tra Napoli, Palermo e Taranto, ritenuti i responsabili di aver messo in piedi un vero e proprio business, in grado di fruttare diverse migliaia di euro, grazie alle varie “caparre” che gli stessi richiedevano al momento della stipula dell’accordo. Adesso i giovani truffatori, tutti tra i 27 ed i 39 anni di età, dovranno rispondere del danno materiale e morale arrecato alle varie vittime.  
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Affittavano case vacanze inesistenti ai turisti: sette denunce

SalernoToday è in caricamento