menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Truffe ai clienti: sequestrato noto negozio di elettrodomestici al centro di Salerno

Il figlio della proprietaria del negozio, ingannando i clienti, li convincenva a concludere contratti di acquisto di elettrodomestici ad alto costo, richiedendo il pagamento anticipato: la consegna non veniva quasi mai effettuata

Blitz dei finanzieri del Comando Provinciale di Salerno, stamattina. E' stato eseguito il sequestro preventivo dei negozi e di tutti i beni aziendali di un noto esercizio commerciale di elettrodomestici del centro storico cittadino, come disposto dal Giudice per le indagini preliminari del Tribunali. A finire nei guai, madre e figlio, rispettivamente rappresentante legale e addetto alle vendite della ditta, indagati per truffa. I due, infatti, si sarebbero appropriati, con raggiri, di 27mila e 678 euro di due clienti.

La truffa

Uno dei truffati ha sporto denuncia dopo il fatto. Le Fiamme Gialle della 1° compagnia hanno, dunque, acquisito fonti di prova del sistema dei due, in particolare attuato dal figlio, delegato anche ad operare sui conti correnti dell'azienda: è emerso che proprio il figlio della proprietaria, ingannando i clienti, li convincenva a concludere contratti di acquisto di elettrodomestici ad alto costo, richiedendo il pagamento anticipato della merce, a volte in contanti ed altre tramite carte di credito e bancomat, a fronte di consegne poi quasi mai effettuate.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Razzo cinese, tra le traiettorie anche la Campania: "Restate a casa"

social

Dopo il "Zitt!" arriva la festa anche per Raffaele il Vikingo

social

Salerno: apre "Osteria di Pescheria", "Pizzicorio" diventa anche bar

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento