menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Truffa ai danni dello Stato a Sala Consilina: a processo due dipendenti comunali

I due avevano caricato le rate del debito non sulle loro buste paga, ma sul conto del Comune che, quindi, pagava le quote senza però che queste venissero addebitate sui loro stipendi

A processo due dipendenti del Comune di Sala Consilina, come stabilito dal gup di Lagonegro. La pesante accusa per i due è di truffa ai danni dello Stato: hanno chiesto un prestito (la cessione del quinto dello stipendio) con addebito in busta paga, ma quest'ultimo non è stato pagato da loro, bensì da Palazzo di Città.

I due avevano caricato le rate del debito non sulle loro buste paga, ma sul conto del Comune che, quindi, pagava le quote senza però che queste venissero addebitate sui loro stipendi. Le indagini hanno preso il via grazie ad una segnalazione anonima: prima udienza del processo fissata per il 15 maggio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Salerno: San Matteo ed il miracolo dei leoni del Duomo

Attualità

Vaccinazioni in Campania, al via le adesioni degli “over 60”

social

Superenalotto: vincita di 84.032,07 euro a Pagani

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Lotto tecnico: nuove vincite per i lettori, i numeri

  • social

    Lotteria degli scontrini: i codici della seconda estrazione

  • social

    Prignano Cilento, dopo 50 anni ritorna l'aquila sul Monumento ai Caduti

  • social

    Superenalotto: vincita di 84.032,07 euro a Pagani

Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento