Vende Macbook online ma è una truffa: denunciato 38enne salernitano

A cadere nella sua trappola uno studente del piccolo comune irpino di Senerchia. A rintracciarlo sono stati i carabinieri

Un 38enne salernitano è stato denunciato dai carabinieri di Senerchia (Avellino) con l’accusa di truffa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il caso

A cadere nella sua trappola uno studente del piccolo comune irpino che, dopo aver visto un MacBook in vendita su un noto sito di annunci on-line ad un prezzo oltremodo conveniente, decide di acquistarlo. E così effettua il pagamento attraverso un bonifico di 410 euro su carta prepagata. Ma, ricevuta la somma pattuita, il fittizio venditore non ha più consegnato il pc rendendosi irreperibile. Di qui la segnalazione ai militari dell’Arma, che sono riusciti ad identificarlo e a denunciato all’Autorità Giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni 2020 in Campania: lo spoglio e i risultati/La diretta

  • Posticipato l'inizio della scuola in 12 comuni salernitani, l'elenco si allunga

  • Inizio dell'anno scolastico: 1° campanella il 28 settembre in altri 7 comuni salernitani

  • "Oggi voti? Certo, dopo il matrimonio mi reco al seggio": curiosità a Sassano per gli "sposi elettori"

  • Elezioni amministrative 2020: la diretta dello spoglio, i risultati

  • Elezioni regionali 2020: ecco chi è mister preferenze a Salerno città, i più votati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento