menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Ti hanno truffato? Risolvo io": 38enne di Battipaglia denunciato, nei guai altre 3 persone

Gli agenti hanno accertato che l'uomo aveva fatto credere ad un suo concittadino, intenzionato a sporgere denuncia per una truffa online, che aveva degli amici alla Polizia Postale e che poteva, tramite le sue conoscenze, fargli recuperare i soldi

La squadra E-Commerce della Polizia Postale di Salerno, ha denunciato un 38enne residente a Battipaglia, per falso credito e truffa. Gli agenti hanno accertato che l'uomo aveva fatto credere ad un suo concittadino, intenzionato a sporgere denuncia per una patita truffa online, che aveva degli amici alla Polizia Postale e che poteva, tramite le sue conoscenze, fargli recuperare i soldi versati.

Il truffatore ha dato quindi appuntamento alla vittima in un bar di Battipaglia, facendosi consegnare la somma di 200 euro, a suo dire necessaria per avviare le indagini, dopodiché ha fatto perdere le sue tracce. Successivamente, la vittima del raggiro si è recata presso gli uffici della Polizia Postale ed ha raccontato l'accaduto: l’autore della truffa era persona a lui sconosciuta alla quale aveva prestato fede a causa del suo modo di fare molto convincente. Immediatamente gli uomini della squadra E-Commerce hanno svolto i dovuti accertamenti e, nell'arco di ventiquattro ore, hanno individuato ed identificato il truffatore. Gli Agenti, inoltre, hanno individuato e denunciato altre tre persone per truffa. Si tratta di tre uomini, residenti nel comune di Foggia, rispettivamente di 48, 54 e 45 anni, i quali, con stratagemmi, avevano dato vita ad un’associazione a delinquere finalizzata alle truffe online. I poliziotti, dopo aver acquisito diverse denunce e varia documentazione, attraverso minuziose e pazienti indagini, sono riusciti a individuare chi andava a riscuotere le somme di denaro che gli ignari acquirenti versavano, riuscendo, così, di conseguenza, a individuare anche gli altri componenti dell'associazione per delinquere.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento