Smartphone a prezzi scontati su Fb: 38enne salernitana denunciata per truffa

Le indagini dei carabinieri sono partite a seguito della denuncia presentata da un 28enne di Bagnolo in Piano

Commercializzava su una pagina Facebook smartphone a prezzi scontatissimi: soltanto che, dopo aver pagato il corrispettivo, l'acquirente non riceveva quanto acquistato. E' il caso capitato a un 28enne reggiano per il quale i carabinieri della stazione di Bagnolo in Piano Emilia hanno denunciato un ragazza per truffa. Si tratta di una 38enne abitante in provincia di Salerno, con alle spalle "esperienze" specifiche, che dopo aver intascato i soldi del cliente non gli ha spedito lo smartphone della Samsung acquistato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il raggiro

Potrebbe trattarsi della punta di un iceberg in quanto le indagini telematiche avviate dai carabinieri di Bagnolo in Piano potrebbero presto rilevare l'esistenza di piu' vittime. Le indagini dei carabinieri bagnolesi sono partite a seguito della denuncia presentata da un 28enne di Bagnolo in Piano che su una pagina Facebook trattante la vendita anche di smartphone aveva acquistato, rispondendo a un annuncio pubblicato sulla pagina, uno smartpgone della Samsung. La trattativa è andata avanti via messanger e dopo aver pattuito in 55 euro il costo dell’acquisto comprensivo della spedizione, l’acquirente versava sulla postepay fornitagli dalla venditrice l’intero importo. Non ricevendo la merce l’acquirente contattava la venditrice che dopo una serie di pretestuose scuse spariva nel nulla- Materializzato di essere rimasta vittima di una truffa il malcapitato reggiano si presentava ai carabinieri del paese formalizzando la denuncia per truffa. Dopo una serie di riscontri tra l’account utilizzato su facebook e la postepay dove erano stati versati i soldi i carabinieri hanno puntato le attenzioni investigative sulla 38enne, che è stata denunciata per il reato di truffa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lockdown? Arcuri lo boccia, la Campania rinuncia e procede con la didattica a distanza. Chiesti bonus e congedi parentali

  • Covid-19: torna l'autocertificazione in Campania, all'orizzonte un nuovo decreto di Conte

  • Campania: dietrofront sulla scuola, non riaprono neppure le elementari

  • Nuovo Dpcm 25 ottobre 2020: stop anticipato a ristoranti-bar, si fermano palestre e cinema

  • Fisciano, carabiniere si uccide con un colpo di pistola

  • Covid-19: il coprifuoco inizia venerdì, De Luca denuncia la mancanza di personale sanitario

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento