Truffa a Casalbuono, si fingono carabinieri e svuotano la postepay di uno studente

Il Comune di Casalbuono ha ricevuto una PEC con allegato un documento su carta intestata di una Stazione dei Carabinieri di Roma in cui si chiedeva di inviare con urgenza uno stato di famiglia, il certificato di residenza del ragazzo vittima della truffa

Fingendosi carabinieri, grazie all'utilizzo di una pec inviata dall'ufficio anagrafe del Comune, hanno truffato uno studente universitario di Casalbuono, prelevando migliaia di euro dalla sua postepay.

Il fatto

Il Comune di Casalbuono ha ricevuto una PEC con allegato un documento su carta intestata di una Stazione dei Carabinieri di Roma in cui si chiedeva di inviare con urgenza uno stato di famiglia, il certificato di residenza del ragazzo vittima della truffa. La richiesta era motivata dal fatto che sarebbe stata in corso una indagine a carico del giovane: il padre del ragazzo che studia a Napoli, come riporta Infocilento, è stato avvisato ed ha accertato la falsità dei fatti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli accertamenti

Tramite i certificati inviati dal Comune di Casalbuono, intanto, il truffatore è riuscito a falsificare i documenti dello studente valdianese, a cambiare il pin della Poste Pay e a svuotare il conto, rubando i suoi soldi con prelievi dagli sportelli di Campobasso e Benevento. Indaga, ora, la polizia postale per identificare il responsabile della truffa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bimbo con la febbre: la mamma non aspetta il tampone e lo porta in ospedale, entrambi positivi

  • Incidente a Olevano: troppo gravi le ferite, muore 43enne

  • Covid-19: positivo anche un vigile collegato ai casi di Pontecagnano, sospetto di contagio a Cava

  • Covid-19: in aumento i positivi in Campania, 23 nuovi contagi

  • Sorpresa nel Cilento, avvistato lo yacht "T.M Blue One” di Valentino

  • Violate norme anti Covid: la polizia chiude bar a Salerno

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento