rotate-mobile
Cronaca

Adescava le sue vittime on-line: acciuffato truffatore di Matera

L’indagine è stata condotta da personale della settima sezione della Divisione Anticrimine della Questura di Salerno

Questa volta non l'ha fatta franca, C. L., di anni 30, della provincia di Matera. Ad incastrarlo, la settima sezione della Divisione Anticrimine della Polizia di Salerno che ha avviato le indagini a seguito della denuncia di una delle sue vittime, una ragazza salernitana. La giovane, dopo aver pubblicato un annuncio su un noto sito web di compra-vendite online, era stata infatti contattata dal truffatore che ha proposto, alla vittima, l'acquisto del telefono desiderato, inviandole, per rassicurarla, una copia della sua carta d'indentità.

L'ignara acquirente, dunque, ha versato 125 euro, come da accordi, a C.L., tramite Postepay e, poi, ancor una nuova somma richiesta dal venditore virtuale per coprire le spese di spedizione. Accortasi dell'inganno, dato che il telefono non è mai giunto a destinazione, la giovane ha sporto denuncia, consentendo agli agenti di avviare gli accertamenti informatici, culminati con l'identificazione e la denuncia del truffatore che, tra l'altro, aveva già diversi precedenti.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Adescava le sue vittime on-line: acciuffato truffatore di Matera

SalernoToday è in caricamento