rotate-mobile
Cronaca

Truffano un'anziana e fuggono: due napoletani arrestati nel salernitano

Azione congiunta dei carabinieri di Tricarico (Matera), Pisticci (Matera) e Potenza che, al termine di un inseguimento sulla Ss 458 Basentana, iniziato a Tito (Potenza) e concluso nei pressi dello svincolo di Sicignano degli Alburni, nel salernitano, hanno arrestato due uomini

Due quarantenni di origine napoletana sono stati arrestati, dopo un'azione congiunta dei carabinieri di Tricarico (Matera), Pisticci (Matera) e Potenza, al termine di un inseguimento sulla Ss 458 Basentana, iniziato a Tito (Potenza) e concluso nei pressi dello svincolo di Sicignano degli Alburni, nel salernitano.

I due erano in fuga dopo aver rubato a una anziana donna di Ferrandina (Matera), 1.500 euro, grazie ad una truffa a telefono, in cui le avevano fatto credere di dover pagare il prezzo di una raccomandata postale a favore del nipote. Una volta intercettata l'auto, i carabinieri hanno arrestato i due e recuperato l'intera somma, che è stata restituita alla donna. Come riporta l'Ansa, il Gip del Tribunale di Potenza ha convalidato, oggi, l'arresto e disposto la custodia cautelare in carcere dei due uomini.

    
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Truffano un'anziana e fuggono: due napoletani arrestati nel salernitano

SalernoToday è in caricamento