Truffavano le nonnine nella Piana del Sele: due arresti

I malviventi, entrambi napoletani, hanno agito prima a Battipaglia e poi ad Olevano sul Tusciano. Tempestivo l'intervento dei carabinieri che li hanno subito bloccati

Due uomini (un 65enne e un 40enne, entrambi napoletani) sono stati arrestati dai carabinieri perché accusati di tentata truffa e truffa aggravata, in concorso, ai danni di due anziane residenti nei comuni di Battipaglia ed Olevano sul Tusciano.

I raggiri

Nel corso delle indagini i militari dell’Arma  hanno accertato che i due individui, a bordo di un’autovettura Mercedes, hanno prima avvicinato una donna a Battipaglia  tentando di farle consegnare la somma di 500 euro, quale pagamento a saldo per la riparazione di un computer richiesta dal figlio. Subito dopo si sono recati ad Olevano sul Tusciano dove hanno preso di mira un’altra anziana convincendola a consegnare loro 200 euro in cambio di un piccolo pacco destinato al figlio. I due truffatori napoletani sono stati arrestati in flagranza dei reati. Contestualmente, il denaro è stato restituito alla vittima, mentre il pacco e i telefoni cellulari degli arrestati sono stati sottoposti a sequestro. Per i due uomini, l’Autorità giudiziaria ha disposto il rito direttissimo, fissato per la mattinata di oggi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La strage del Covid-19: muore nella notte 33enne incinta, Nocera piange Veronica

  • In arrivo nubifragi in Campania: le previsioni meteo per Salerno e provincia

  • Ospedale di Scafati, parla un paziente Covid: "Miracoli fatti in Campania? Qui mancano i caschi"

  • Lutto a Buonabitacolo: muore a 35 anni l'Appuntato Scelto Luca Ferraiuolo

  • Decreto del 4 dicembre: che cosa succederà a Natale, le indiscrezioni

  • Sangue in strada: accoltellamento a Pastena, fermato un uomo

Torna su
SalernoToday è in caricamento