Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca

Da Napoli a Salerno per truffare anziani: arrestata una giovane

A finire nei guai, N. A. classe ’93, nata a San Giorgio a Cremano e residente nel capoluogo: aveva preso di mira vari anziani di Salerno

I carabinieri della stazione di Salerno Mercatello hanno arrestato ieri a Napoli, N. A. classe ’93, nata a San Giorgio a Cremano e residente nel capoluogo. Grazie anche ad approfondite analisi del traffico telefonico, immagini di videosorveglianza e confronti dattiloscopici, i militari hanno identificato la giovane come autrice di ben tre truffe ai danni di anziani, messe a segno a Salerno tra l’ottobre 2020 ed il gennaio 2021.

I dettagli

In particolare N.A., insieme ad altri complici non ancora identificati, raggirava i malcapitati prima al telefono, fingendosi un corriere incaricato di consegnare un pacco per i figli o nipoti, e successivamente presentandosi presso la loro abitazione, facendosi consegnare ingenti somme di denaro in cambio del pacco precedente annunciato, al cui interno erano presenti oggetti di scarso valore (pacchi di fazzoletti, cartoni di sale ecc.)

Le truffe

I tre episodi accertati sono avvenuti rispettivamente il 2/10/2020, tra le 12 e le 14, ai danni di P. A. classe 53 che perse 6200 euro, il 12/01/2021, tra le 15 e le 16, quando D.C.G. classe 46 consegnò 1200 euro e  il 15/01/2021, tra le 12:00 e le 14, quando P.A. classe 35 fu derubato di 2000 euro. Sì nota come tutti gli episodi abbiano interessato persone come minimo ultrasessantenni che vivono sole o almeno in orari in cui si presume che eventuali conviventi più giovani fossero impegnati per lavoro. Ora la giovane truffatrice è finita ai domiciliari.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da Napoli a Salerno per truffare anziani: arrestata una giovane

SalernoToday è in caricamento