Allarme truffe in Costiera Amalfitana: il ladro telefona e finge la consegna

Nel mirino sono finiti molti anziani ma per fortuna il raggiro non è andato a segno. Al tempo del Covid, il trucco è sempre lo stesso. Il malvivente finge di dover consegnare il pacco ad un parente

 Al tempo del Covid, il trucco è sempre lo stesso. Il malvivente finge di dover consegnare il pacco ad un parente, che ha chiesto di anticipare soldi per la consegna. Allarme truffe in Costiera Amalfitana.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I dettagli

Nel mirino dei ladri sono finiti soprattutto gli anziani, in particolare a Tramonti. per fortuna il raggiro non è andato a segno.  I Carabinieri raccomandano prudenza e chiedono agli anziani di non fidarsi di sconosciuti che dovessero telefonare o bussare alla porta di casa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, nuova ordinanza della Regione Campania: confermate le restrizioni

  • Campania: dietrofront sulla scuola, non riaprono neppure le elementari

  • Covid-19: torna l'autocertificazione in Campania, all'orizzonte un nuovo decreto di Conte

  • Covid-19: il coprifuoco inizia venerdì, De Luca denuncia la mancanza di personale sanitario

  • Covid, in arrivo un nuovo Dpcm: più smart working e nuova stretta sui ristoranti, possibile freno alle palestre

  • Covid-19: i contagi superano quota 200 in provincia, due bimbi positivi a Salerno e 2 casi a Baronissi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento