rotate-mobile
Lunedì, 8 Agosto 2022
Cronaca Nocera Inferiore

Truffe alle assicurazioni, indagate 30 persone: nei guai anche due avvocati

Le persone coinvolte hanno similato sinistri stradali mai accaduti, con l'obiettivo di conseguire indennizzi per 50 mila euro da alcune compagnie assicurative

Trenta persone sono finite nel mirino della Procura della Repubblica di Nocera Inferiore perchè accusate di fraudolento danneggiamento di beni assicurati. Ieri, infatti,  hanno ricevuto dai carabinieri l’avviso di conclusione delle indagini preliminari. Il provvedimento scaturisce da un’indagine condotta dalla sezione operativa dei militari dell’Arma, che ha consentito di accertare le responsabilità degli indagati rispetto alla simulazione di una serie di sinistri stradali mai accaduti, con l’obiettivo di conseguire indennizzi per 50 mila euro da alcune compagnie assicurative.

Tra gli indagati figurano due avvocati, un perito assicurativo ed altri 27 soggetti coinvolti, a vario titolo, nelle truffe ai danni delle società di assicurazioni, tra i quali faccendieri e proprietari dei veicoli coinvolti nei falsi sinistri stradali.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Truffe alle assicurazioni, indagate 30 persone: nei guai anche due avvocati

SalernoToday è in caricamento