rotate-mobile
Cronaca Pagani

Truffa ed estorsione a Pagani, arrestate tre donne

Una cittadina brasiliana, con la complicità di due connazionali, aveva spillato soldi ad un paganese facendogli credere di avere avuto da lui un figlio che aveva bisogno di costose cure mediche

Avevano ordito una geniale truffa nei confronti di un uomo di Pagani facendogli credere di avere un figlio per il quale, gravemente malato, bisognava provvedere per le spese mediche. Tre donne di nazionalità brasiliana sono state tratte in arresto tra Salerno e Pontecagnano Faiano dai carabinieri del reparto territoriale di Nocera Inferiore, agli ordini del maggiore Matteo Gabelloni.

C. F. K. 29 anni, O. D. S. M. 26 anni e M. E. D. S. 39 anni sono state fermate dai militari su provvedimento del magistrato Cacciapuoti. La 39enne, coadiuvata dalle due complici, aveva fatto credere ad un cittadino paganese di avere avuto da lui, durante una breve relazione, un bambino che in seguito si era poi gravemente ammalato. La donna aveva quindi iniziato a chiedere denaro al "padre" del piccolo, spillando all'uomo 350mila Euro per sostenere le spese mediche, soldi consegnati in diverse circostanze.

Alla richiesta di ulteriori 200mila Euro l'uomo non ha più retto e si è rivolto ai carabinieri. Il suo incubo è quindi finito: le tre donne, accusate di truffa e tentata estorsione, sono state arrestate e condotte presso il carcere di Salerno, zona Fuorni.

 

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Truffa ed estorsione a Pagani, arrestate tre donne

SalernoToday è in caricamento