menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un momento della presentazione

Un momento della presentazione

Online l'app ufficiale dei Musei Provinciali di Salerno

Questa mattina, durante la presentazione dell'app ufficiale dei Musei Provinciali di Salerno, sono state anche mostrate le recenti donazioni ricevute dalla Provincia tra cui figura un vaso databile nel IV secolo A.C.

Si è tenuta questa mattina la presentazione dell'app ufficiale dei Musei provinciali di Salerno. La Borsa Mediterranea del Tursimo Archeologico ha voluto promuovere un'app, realizzata da Izi.Travel con la collaborazione di Zon, che racchiude le audioguide, in italiano ed in inglese, di ben 11 siti della nostra provincia. Alla presentazione hanno partecipato Giuseppe Canfora presidente della Provincia di Salerno, Carmelo Stanziola delegato al Turismo della Provincia di Salerno, Ciro Castaldo dirigente della Provincia di Salerno Settore Pianificazione e Sviluppo Strategico del Territorio, Matilde Romito dirigente dei Musei Provinciali, Ugo Picarelli direttore della Borsa e Ginevra Niccolucci Responsabile izi.Travel Italia.

Attraverso quest'app si potrà accedere gratuitamente, grazie a qualsiasi smartphone, alle audioguide dedicate all'Area Archeologica di Fratte, alla Biblioteca Provinciale, al Castello Arechi, al Museo Archeologico Provinciale dell’Agro Nocerino di Nocera Inferiore, al Museo Archeologico Provinciale dell’Alta Valle del Sele di Oliveto Citra, al Museo Archeologico Provinciale della Lucania Occidentale di Padula, al Museo Archeologico Provinciale di Salerno, al Museo della Ceramica di Villa Guariglia di Raito di Vietri sul Mare, alla Pinacoteca Provinciale, alla Raccolta di Arti Applicate Villa De Ruggiero di Nocera Superiore ed alla Direzione dei Musei e della Biblioteca di Archeologia e Storia dell’Arte.

L'app può funzionare sia online che, dopo aver scaricato i conenuti, offline e consente un collegamento ai propri profili dei social network permettendo la condivisione delle audioguide e dei propri viaggi nella nostra provincia. Salerno è tra le prime città italiane a promuovere il territorio attraverso la piattaforma izi.Travel, che vanta oltre 1 milione di utenti. Tutti i tour sono accessibili dal sito web e dall’app izi.Travel, disponibile su App Store, Google Play Store e Windows Phone. Durante la manifestazione sono state anche presentate le recenti donazioni ai Musei Provinciali tra cui un vaso archeologico a figure rosse databile nel IV secolo a.C., opere ceramiche della metà degli anni Cinquanta realizzate e donate dalla autrice, pittrice e scenografa Niny Lo Vito e un pannello di ceramica realizzato dall’austriaco Leopold Anzengruber nella sua stagione a Vietri sul Mare.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Segnalazioni

Degrado a Salerno: persone rovistano di notte nei rifiuti, la denuncia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento