Turismo, nasce il Coordinamento delle sette associazioni extra alberghiere

Il coordinamento è dotato di un proprio atto costitutivo, di un codice di funzionamento che prevede le funzioni di presidente, coordinatore e responsabili social. L'aspirazione è quella di rappresentare le circa 10mila strutture operanti sul territorio regionale

Nasce il Coordinamento delle sette associazioni territoriali extra alberghiere della Campania che rappresentano oltre mille iscritti, tra bed and breakfast, affittacamere e case vacanze. La presentazione avverra' domani, alle 11, a Trecase (Napoli). Si tratta di attivita' che operano su due province, la Città Metropolitana di Napoli e la provincia di Salerno, per un'offerta turistica composta di beni patrimonio Unesco, bellezze archeologiche, paesaggistiche, culturali ed enogastronomiche.

La fondazione

Il coordinamento è dotato di un proprio atto costitutivo, di un codice di funzionamento che prevede le funzioni di presidente, coordinatore e responsabili social. L'aspirazione è quella di rappresentare le circa 10mila strutture operanti sul territorio regionale campano. ''Attraverso il Coordinamento vogliamo mettere la nostra esperienza di ospitalita' ed accoglienza turistica al servizio dei territori e dell'intera comunita' regionale'' spiegano i promotori. ''La nostra idea di sviluppo fa leva sulle risorse e i giacimenti che la Campania offre. Abbiamo di fronte una grande sfida che si puo' vincere solo se si lavora insieme'', aggiungono.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli aderenti 

Il Coordinamento è composto da associazione Pompeiana Affittacamere e Bed & Breakfast, presieduta da Roberto Sbrizzi, AreV-OD - Ospitalita' Diffusa per un Turismo di Qualita' intorno al Vesuvio, retta da Aldo Avvisati, Astar Associazione stabiese attivita' ricettive, diretta da Delia Di Maio, Host Italia - Campania di Antonio Serpi, Legambiente Turismo Campania e Cilento, Vallo di Diano, Alburni, con il responsabile Adriano Guida, Vesuvio Family House - B&B's and Incoming Association, presieduta da Francesco Di Fraia, e Atex - Associazione Turismo Extralberghiero penisola sorrentina e Capri, retta da Sergio Fedele. Durante la conferenza, il coordinamento passera' in disamina il progetto di rappresentatività nell'intera Regione, con interlocutori istituzionali e non. Dato l'elevato numero degli appartenenti al comparto turistico campano, la compagine intende essere un interlocutore costante nelle politiche di sviluppo e gestione del turismo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lockdown? Arcuri lo boccia, la Campania rinuncia e procede con la didattica a distanza. Chiesti bonus e congedi parentali

  • Nuovo Dpcm 25 ottobre 2020: stop anticipato a ristoranti-bar, si fermano palestre e cinema

  • Fisciano, carabiniere si uccide con un colpo di pistola

  • Covid-19 a Battipaglia, 112 casi e 1 decesso. La sindaca Francese: "Ci sono i primi sintomatici, coinvolgere i medici di base"

  • Salerno a lutto: è morta Serena Greco in un incidente a Roma

  • Ordinanza anti-Covid di De Luca, i commercianti bloccano via Roma: "Il sindaco scenda dal Comune"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento