Ictus per un turista a Positano: soccorso con l'eliambulanza e condotto al Ruggi

Stabilizzato, l’uomo è stato condotto, a bordo di un’ambulanza di tipo A, al porto turistico di Maiori dove ad attenderlo, come riporta Il Vescovado, c’era l’eliambulanza per trasferirlo al Ruggi

Attimi di forte apprensione, per le condizioni di un turista straniero, a Positano. Nel primo pomeriggio, infatti, il 64enne austriaco, ha perso conoscenza: soccorso da personale del 118, è stata portato d’urgenza al presidio ospedaliero di Castiglione dov’è giunto in codice rosso per ictus cerebrale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I soccorsi

Stabilizzato, l’uomo è stato condotto, a bordo di un’ambulanza di tipo A, al porto turistico di Maiori dove ad attenderlo, come riporta Il Vescovado, c’era l’eliambulanza per trasferirlo al reparto di Neurologia dell’ospedale “Ruggi d’Aragona” di Salerno. Tutti con il fiato sospeso per le sue condizioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Salerno, presentato il nuovo "Ruggi". De Luca: "Un altro miracolo"

  • Covid-19: tra ieri e oggi 24 nuovi casi nel salernitano, contagio a Campagna

  • Covid-19: schizzano i contagi nel salernitano, i dati sui ricoveri

  • Covid-19: altri 6 positivi a Pontecagnano, altri 2 contagi a Cava

  • Blitz antidroga a Scafati: 23 persone in carcere, 13 ai domiciliari

  • Covid-19, cinque casi nel comune di Serre. Il sindaco: "Uscite solo se necessario"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento