rotate-mobile
Cronaca Camerota

Vi annoiate? Allora distruggetemi l'auto: la "trovata" di un ristoratore di Camerota

Per soddisfare una comitiva di clienti russi in cerca di emozioni forti un ristoratore di Marina di Camerota ha pensato di movimentare la serata consentendo all'allegra brigata di sfasciargli la sua auto con un bastone

L'intento era quello di soddisfare una comitiva di clienti russi in cerca di emozioni forti. E così un ristoratore di Marina di Camerota, nel Cilento, ha pensato di movimentare la loro serata facendosi sfasciare la sua auto a colpi di bastone. Protagonista della discutibile pensata, Nicola Mastrolonardo, 50enne titolare, assieme al fratello, di un ristorante del centro cittadino, e già noto alle cronache per aver ingoiato, alcuni anni fa, davanti ad una vigilessa incredula, una multa per sosta vietata in segno di protesta.

Per sopperire alla mancanza di attrazioni notturne, Mastrolonardo ha, quindi, pensato di lanciare la sua proposta: ''Ho chiesto loro se era vera l'usanza secondo la quale alla fine della cena in Russia si rompe il bicchiere. Al loro sì, ho deciso che andava fatto qualcosa per rendere la serata più movimentata e ho preso una mazza invitandoli a rompere la mia auto''. Non se l'è lasciato ripetere due volta la comitiva che accanendosi sull'auto a colpi di spranga, la hanno ridotta quasi a pezzi, il tutto davanti a numerosi residenti scesi in strada per capire cosa stesse accadendo.

"L'auto, una Fiat Punto, aveva ormai 14 anni - ha proseguito Mastrolonardo - Avrei dovuto comunque sostituirla tra poco". Per ricambiarlo l'inatteso fuoriprogramma, i turisti russi oltre a pagare il conto, hanno aggiunto una lauta mancia al signor Mastrolonardo: "Si tratta di svariate centinaia di euro. Erano visibilmente soddisfatti - ha concluso il ristoratore - e hanno detto che torneranno il prossimo anno". C'è da sperare, tuttavia, che al loro bis al ristorante non si aspettino di poter distruggere anche quella che sarà la nuova auto del gestore.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vi annoiate? Allora distruggetemi l'auto: la "trovata" di un ristoratore di Camerota

SalernoToday è in caricamento