menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Torna a casa ubriaco e la ferisce con un piatto di ceramica: arrestato 53enne a Pontecagnano

Rientrato a casa ubriaco, l'uomo di origine rumena ha cominciato, come già altre volte aveva fatto, ad inveire contro la sua compagna accusandola di tradirlo

Dramma a Pontecagnano. Al culmine dell’ennesima lite, V.T,, 53enne con precedenti, ha ferito la sua compagna lanciandole un piatto sul viso. E' stato arrestato dai carabinieri nella notte appena trascorsa, l'uomo di origine rumena, accusato di maltrattamenti in famiglia nei confronti della sua donna, anche lei rumena di 50 anni, ribellatasi, questa volta, dopo l'ennesima angheria.

Rientrato a casa ubriaco, l’uomo ha cominciato, come già altre volte aveva fatto, ad inveire contro la sua compagna accusandola di tradirlo. Dopo averla costretta ad uscire di casa ed a dormire su un divano messo sul pianerottolo, non contento, ha ricominciato ad inveire contro la donna scagliandole contro un piatto in ceramica, colpendola al labbro e procurandole un profondo taglio giudicato guaribile in dieci giorni dai medici del pronto soccorso del San Leonardo. I militari, allertati dalla stessa vittima, hanno provveduto ad ammanettare il violento non senza difficoltà visto lo stato di ebbrezza: l’uomo che è stato rinchiuso nelle camere di sicurezza, in attesa del giudizio con rito direttissimo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Salerno: San Matteo ed il miracolo dei leoni del Duomo

Attualità

Vaccinazioni in Campania, al via le adesioni degli “over 60”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento