Omicidio Maria Ricci, Eboli: arrestati due giovani, grave il marito

Forse una vendetta dopo screzi tra vicinato la causa del barbaro omicidio della donna, uccisa a coltellate. Ferito gravemente il marito. I carabinieri hanno arrestato due giovani di Eboli, già noti alle forze dell'ordine

Proseguono senza sosta le indagini per l'omicidio della cinquantenne Maria Rosaria Ricci, originaria di Napoli, accoltellata dopo la mezzanotte di ieri sotto la sua abitazione di via San Lorenzo, ad Eboli, mentre rincasava con il suo convivente, a sua volta aggredito ed attualmente in condizioni disperate nel reparto di Rianimazione dell'ospedale. Una vicenda di inaudita violenza, questa, che ha lasciato senza parole l'intera cittadina e, in particolare, i vicini della coppia "tranquilla che conduceva una vita regolare", secondo le prime testimonianze raccolte.

Tra le ipotesi degli investigatori, un tentativo di rapina finito in tragedia, ma non si escludono moventi di natura privata alla base dell'accaduto. Due o più aggressori hanno atteso che le vittime uscissero dalla propria auto e imboccassero a piedi la stradina che conduce al civico 17 di via San Lorenzo. La cinquantenne casalinga, quindi, è stata uccisa barbaramente a colpi di coltello all'interno del portone, mentre l' uomo che ha tentato in tutti i modi di ripararsi dalle coltellate è stato trovato con numerose ferite da armi da taglio sulle mani e sulla schiena.

Rifugiandosi in un vicoletto nei pressi dell'edificio, è stato quindi soccorso da alcuni operatori del Saut di Campagna e condotto in ospedale. I carabinieri, intanto, stanno trattenendo in caserma per accertamenti due giovani residenti del centro storico di Eboli, mentre i militari del Sis del comando provinciale di Salerno, hanno ritrovato, lungo una stradina della zona, un coltello insaguinato, possibile arma utilizzata dagli assassini. In attesa dell'esame autoptico della vittima da parte del medico legale Giovanni Zotti, continuano le indagini coordinate dal Pm della Procura della Repubblica di Salerno, Carmine Olivieri, per ricostruire l'esatta dinamica dell'accaduto.

 

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia all'Università di Fisciano: giovane precipita dal parcheggio multipiano e muore

  • Blitz a Casa Campitelli di Pagani, scoperta "azienda" della droga: 13 arresti

  • Suicidio all'Unisa, il cordoglio di Loia: in arrivo tre psicologi per gli studenti

  • Gelo a Ricigliano, il parroco ai fedeli: "Celebro la messa a casa vostra"

  • Contursi Terme piange Mumù, il sindaco dei cani

Torna su
SalernoToday è in caricamento