menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rifiuti Campania, l'Ue condanna l'Italia: multa record da 20 milioni

Il ministro dell'Ambiente, Gian Luca Galletti, ha così commentato: "Io non voglio scaricare le responsabilità, do la massima disponibilità al nuovo governatore De Luca alla collaborazione"

La Corte di giustizia Ue ha condannato l'Italia al pagamento di una multa di 20 milioni di euro per il mancato adeguamento alle regole Ue del sistema di raccolta e gestione dei rifiuti in Campania. La multa sarà maggiorata di 120,000 euro per ogni giorno di mancata applicazione delle regole Ue dal giorno della sentenza.

 

Il ministro dell'Ambiente, Gian Luca Galletti, ha così commentato: "Io non voglio scaricare le responsabilità, do la massima disponibilità al nuovo governatore De Luca alla collaborazione. Il mio ministero è disponibile ad aiutarlo alla soluzione di questo problema, ma è arrivato il momento che la Campania decida, che attui un piano che ha presentato qualche anno fa già all'attenzione dell'Unione europea. Quel piano va concretizzato". E poi: "Quella campana è una vicenda incredibile. L'emergenza rifiuti in Campania inizia 15 anni fa. Al governo e al mio ministero spetta di dettare le regole. Noi in questo anno abbiamo anche migliorato le regole, abbiamo introdotto delle nuove norme che semplificano nel campo dei rifiuti l'attività delle regioni e dei comuni", ha concluso.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento