rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca

Scandalo sindacalisti-estorsori: la Uilcom vuole espellere Tortora e Masi

L’Esecutivo Territoriale Uilcom di Salerno propone l'espulsione di Pasquale Tortora ed Antonio Masi, i due sindacalisti-estorsori finiti nei guai insieme a Mario Ronca della Cgil

L’Esecutivo Territoriale Uilcom di Salerno propone l'espulsione di Pasquale Tortora ed Antonio Masi, i due sindacalisti-estorsori finiti nei guai insieme a Mario Ronca della Cgil. Riunito il 4 novembre, nella sala “V. Giordano” della Cst-Uil di Salerno alla presenza del Segretario Generale  Bruno Di Cola, del Segretario Regionale Uilcom Campania, Massimo Taglialatela, del Segretario Generale Confederale Cst- Salerno, Gerardo Pirone, l'esecutivo ha, dunque, deliberato all'unanimità tale proposta.

Inoltre, è stata affidata la gestione straordinaria della Uilcom al Segretario Generale Cst-Uil Salerno, Pirone che sarà coadiuvato, durante il percorso che porterà al nuovo congresso, dai sub commissari, Mario Coppola e Domenico Cascone.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scandalo sindacalisti-estorsori: la Uilcom vuole espellere Tortora e Masi

SalernoToday è in caricamento