"Una Mano Vela Diamo": al via la manifestazione del Club Rotary Salerno Est

E' in programma per domenica 24 settembre la decima edizione di Una Mano Vela Diamo, la manifestazione che avrà come protagonisti i diversamente abili dell'Anffas dell'istituto Smaldone e di altre importanti associazioni salernitane

La stazione marittima

E' in programma per domenica 24 settembre la decima edizione di Una Mano Vela Diamo, la manifestazione che avrà come protagonisti i diversamente abili dell'Anffas dell'istituto Smaldone e di altre importanti associazioni salernitane. La regata di solidrietà, alla quale parteciperanno circa 250 persone, è stata promossa dal Rotary Salerno Est con la collaborazione del Club Interact di Salerno e dei Club Rotaract di Salerno, Salerno Duomo e Campus Salerno dei Due Principati, delle Amministrazioni Comunali di Salerno e Cetara, Salerno Stazione Marittima, Associazione Stella Maris Salerno, Federazione Italiana Piloti dei Porti, Travelmar, Banca Monte Pruno, Rimorchiatori di Salerno, McDonald's della provincia di Salerno e Farmacia Soglia.

Il tema ed il programma della manifestazione

Il ritrovo dei partecipanti alla manifestazione, il cui tema, quest'anno, è La solidarietà e l'amicizia,  è previsto per le 8:30 presso la Stazione Marittima di Salerno, dove ci saranno i saluti delle autorità rotariane, el presidente del Consiglio Comunale Alessandro Ferrara e dell’assessore al Bilancio del Comune di Salerno, Roberto De Luca. Alle 9:30 è prevista la partenza per Cetara dove i partecipanti saranno accolti dal sindaco Fortunato Della Monica. Lì, dopo il saluto delle autorità ed un momento di intrattenimento, i partecipanti, alle ore 13:00, ripartiranno alla volta di Salerno.

Il commento del presidente

La manifestazione, ideata dieci anni fa da Antonio Brando, Ernesto Levi e Alfonso Pellegrino, è diventata una delle più importanti e attese iniziative della realtà rotariana del Distretto 2100, di cui è governatore Luciano Lucania, e che comprende oltre cento Club della Campania, Calabria e del territorio di Lauria. "Il milione e duecentomila rotariani presenti in oltre duecento nazioni, da oltre 110 anni operano sul piano locale, regionale, nazionale e internazionale per tenere uniti i continenti e le culture, per difendere la pace, combattere l’analfabetismo, alleviare la povertà, promuovere l’accesso all’acqua potabile e alle strutture igienico-sanitarie, e per contribuire a sconfiggere le malattie - ha spiegato il presidente del Rotary Salerno Est Antonio Vairo - Sono ancora pochi i Paesi che hanno
studiato soluzioni per rispondere ai bisogni dei cittadini diversamente abili. Spesso mancano servizi sanitari adeguati e riabilitazione mirata. E non basta: bus e mezzi di trasporto pubblici raramente sono adeguati ai bisogni di questi cittadini, le costruzioni inaccessibili e le tecnologie di comunicazione spesso un costoso miraggio". Per il presidente Vairo è necessario: "Promuovere l’accesso ai servizi principali; investire negli specifici programmi per persone disabili; adottare una strategia nazionale e un piano di azione; migliorare l’istruzione, l’addestramento e il reclutamento del personale; offrire finanziamenti adeguati; aumentare la conoscenza e la comprensione della disabilità da parte della gente; rafforzare la ricerca e la raccolta di dati; assicurare il coinvolgimento di persone disabili nell’applicazione di politiche e programmi". La segreteria organizzativa, oltre che dal presidente Vairo, è composta da Marilena Montera e Carmine Nobile, rispettivamente segretaria e prefetto del Club Rotary Salerno Est. Alla manifestazione interverranno anche i past governatori rotariani Marcello Fasano e Gennaro Esposito.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma a Sant'Egidio, donna muore folgorata nella doccia

  • Colto da malore mentre l'amico fa benzina: muore 30enne a San Mango Piemonte

  • Travolto da un treno ad Angri: Tobia è morto, Agro a lutto

  • Morto investito da un treno, la sorella: "Vorrei abbracciare chi ha avuto il cuore di mio fratello"

  • Paura nel Golfo di Policastro, registrate quattro scosse di terremoto in mare

  • Incidente sulla Cilentana, muore anche la 17enne di Albanella

Torna su
SalernoToday è in caricamento