rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca Contursi Terme

Trattamento delle acque reflue, la Corte di Giustizia dell’Unione Europea boccia l'Italia: 29 comuni salernitani non in regola

Ecco quali sono i Comuni che non rispettano la normativa vigente

Riflettori puntati sul trattamento delle acque reflue: la sesta sezione della Corte di Giustizia dell’Unione Europea, mercoledì scorso, ha già condannato l’italia per tutta una serie di inadempimenti. Nel salernitano, sono 29 i Comuni non in regola con le direttive europee.

I comuni non in regola

Si tratta dei comuni di Altavilla Silentina, Ascea, Buccino, Caggiano, Casalbuono, Casalvelino 1, Caselle in Pittari, Castellabate, Castel San Lorenzo, Centola, Contursi Terme, Montesano sulla Marcellana, Nocera Inferiore, Nocera Superiore, Padula, Pisciotta, Polla, Pollica, Postiglione, Roccagloriosa, Rofrano, San Gregorio Magno, San Mauro Cilento, Sanza, Sassano, Scafati, Sicignano degli Alburni, Teggiano, Tramonti. Trattandosi della prima condanna per inadempimento sullo specifico dossier. la sentenza non prevede né multe né altre sanzioni. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trattamento delle acque reflue, la Corte di Giustizia dell’Unione Europea boccia l'Italia: 29 comuni salernitani non in regola

SalernoToday è in caricamento