Zuchtriegel agli studenti: "Conoscete in pieno il vostro territorio e provate l’esperienza Erasmus"

Gabriel Zuchtriegel è stato l'opsite d'onore della terza giornata di UnisaOrienta. Dopo Sangiuliano ed il tenente Paglia, infatti, è toccato al direttore del Parco Archeologico di Paestum partecipare alla manifestazione dedicata all'orientamento

Gabriel Zuchtriegel durante un momento della giornata

Gabriel Zuchtriegel è stato l'ospite d'onore della terza giornata di UnisaOrienta. Dopo Gennaro Sangiuliano ed il tenente Paglia, infatti, è toccato al direttore del Parco Archeologico di Paestum incontrare gli sudenti invitati alla manifestazione dedicata all'orientamento in ingresso e all’accoglienza delle future matricole, curata dal Centro di Ateneo per l’Orientamento e il Tutorato in collaborazione con i 17 Dipartimenti promotori degli 80 corsi di studio dell’UniSa.

Le parole di Zuchtriegel

"Ragazzi, avete la fortuna di vivere in territori meravigliosi, in cui c'è ancora tanto da scoprire. Alla vostra età avevo la testa piena di idee ma erano molto confuse - ha spiegato il direttore Zuchtriegel - Vengo da un piccolo paese della Germania del Sud, mi sono trasferito a Berlino per seguire la mia ragazza. La mia prima gita in Italia, a Roma, fu in treno notturno e la convivenza con l’antichità mi ha incredibilmente affascinato. Ho iniziato a studiare archeologia, anche se mia madre non ne era entusiasta. E la lingua italiana l’ho imparata davvero solo durante una lunga permanenza in questo Paese. Per tale motivo vi invito a conoscere in pieno il vostro territorio e poi a provare l’esperienza Erasmus che l’Università vi offre, per scoprire un nuovo approccio nella vostra formazione. È così che si diventa indipendenti e davvero adulti".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli altri interventi

Il terzo giorno di UnisaOrienta è stato aperto dal rettore dell'Università degli Studi di Salerno, Aurelio Tommasetti e della professoressa Rosalba Normando, responsabile del Caot. Alla giornata hanno preso parte anche i professori Vincenzo Piluso e Luca Cerchiai che hanno parlato del ruolo dell'ingengnere e del dipartimento di Scienze del Patrimonio Culturale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si laurea a 20 anni con Lode in Ingegneria Informatica: targa per un salernitano

  • Covid-19, De Luca firma l'ordinanza: movida di nuovo sotto controllo

  • Tromba marina devasta Salerno: alberi sradicati e tegole volanti, paura al "Galiziano"

  • Bonus tiroide: di cosa si tratta e come fare per richiederlo

  • Test sierologici gratuiti per Covid-19 e Epatite C: l'iniziativa a Salerno

  • Il maltempo mette in ginocchio la provincia: scattano evacuazioni a Sarno

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento