menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Unisa

Unisa

"Unisacar": l'idea di uno studente per raggiungere l'Ateneo senza bus

Cerullo: "L'iniziativa nasce dall'insoddisfazione per il trasporto pubblico locale: recentemente ad Eboli, la mia città, il prezzo di una sola corsa è schizzato a 2,70€"

Approda anche all'Unisa, il CarSharing, alias la condivisione di un viaggio in auto verso l'ateneo, risparmiando le spese e conoscendo persone nuove ogni volta. L'idea è del giovane Donato Cerullo: "L'iniziativa nasce dall'insoddisfazione per il trasporto pubblico locale: recentemente ad Eboli, la mia città, il prezzo di una sola corsa è schizzato a 2,70€. Inoltre, tante le corse cancellate e sempre più frequente appare l'impossibilità per molti di spostarsi da paesini di pochi abitanti".

Così, il tenace Cerullo, ha lanciato la sua idea attraverso la pagina Facebook Unisacar: "Sulla pagina i ragazzi possono postare gli annunci dei loro viaggi verso Fisciano, dare un orario e una spesa, ma presto ci sarà anche una App da scaricare", annuncia il giovane. Una proposta interessante che sta suscitando l'interesse di molti studenti.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento