menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Unisamun: le Nazioni Unite tornano a Salerno, l'iniziativa con gli studenti

Iscrizioni aperte per la terza edizione dell’Unisamun (University of Salerno Model United Nations), la conferenza internazionale che riproduce il lavoro di organi e agenzie delle Nazioni Unite

Ritornano le Nazioni Unite a Salerno. Iscrizioni aperte per la terza edizione dell’Unisamun (University of Salerno Model United Nations), la conferenza internazionale che riproduce il lavoro di organi e agenzie delle Nazioni Unite e che, organizzata dall’associazione Unisa Mun Society, avrà luogo presso l’Università degli Studi di Salerno, nelle aule del Campus di Fisciano da lunedì 29 settembre a venerdì 3 ottobre. Nata nel 2012, grazie all’intuizione di alcuni ex studenti della Facoltà di Economia dell’Università degli Studi di Salerno, l’Unisa Mun Society ambisce a diventare la piattaforma di riferimento per le conferenze internazionali giovanili nell’area mediterranea. Rafforzare la cooperazione multilaterale nell'era della globalizzazione: questo il tema della nuova edizione che mira ad avvicinare i giovani ai grandi temi internazionali, in particolare coloro che sognano un futuro da diplomatici o funzionari di organizzazioni internazionali.

All'iniziativa parteciperanno circa cento studenti provenienti dalle università di tutto il mondo, in qualità di delegato di uno stato ad uno dei quattro comitati: Consiglio di Sicurezza, Consiglio Economico e Sociale, Consiglio Europeo, Consiglio della Fao. Previsto poi un comitato di giornalisti, che seguiranno i lavori e contribuiranno all’edizione del magazine della conferenza (The Salerno Correspondent). "I delegati discuteranno gli argomenti nei singoli comitati, e cercheranno un consenso su bozze di risoluzione da approvare secondo le regole di procedura dei rispettivi organi internazionali. Il dibattito si svolgerà interamente in inglese, lingua franca internazionale, e si richiederà un codice di abbigliamento formale. Ogni studente-delegato dovrà sostenere e difendere pubblicamente le ragioni del proprio Paese, sempre diverso da quello di origine; facendo ciò, si immedesimerà nelle posizioni di un altro Stato, facendone propria la cultura e la storia. Sono previste delle serate post-dibattito, che avranno come cornice la bellissima città di Salerno e le suggestive cittadine della Costiera Amalfitana", fanno sapere gli organizzatori. Mirko Montuori (Presidente Unisa Mun Society) ha aggiunto: “la Conferenza Unisamun rappresenterà un evento fondamentale per tutti gli studenti che si interessano ai grandi temi della politica e dell'economia globale. Discutere di cooperazione multilaterale, con giovani provenienti da varie parti del mondo, è il modo migliore per apprendere i punti di vista dell'altro e lavorare assieme per costruire il futuro della comunità internazionale", ha concluso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento