Cronaca

Universiadi 2019 in Campania, investimenti per 270 milioni di euro

Diversi interventi saranno eseguiti anche nel salernitano, precisamente presso lo stadio Arechi di Salerno, lo stadio Vestuti di Salerno e il Palasele di Eboli

Investimenti per 270 milioni di euro per un evento che “coinvolge 170 nazioni e ci farà avere 15.000 presenze giornaliere tra atleti e accompagnatori, e 150.000 spettatori-turisti”. Parola del presidente della Campania, Vincenzo de Luca. Il Governatore, infatti, oggi, insieme al presidente della Fisu Oleg Matytsin, ha presentato il progetto complessivo della regione per le Universiadi di Napoli 2019, trasmesse su “110 emittenti nel mondo, con 600 ore di copertura sportiva e un’audience complessiva prevista di 500 milioni di telespettatori”. “Centocinquanta milioni – ha spiegato De Luca – serviranno per la ristrutturazione degli impianti e del villaggio olimpico, che sarà nell’ex base Nato di Bagnoli. Si tratta di un’occasione irripetibile per potenziare e modernizzare gli impianti sportivi della regione". Le Universiadi che si svolgeranno negli ultimi quindici giorni di luglio, avranno come protagoniste le 18 discipline tradizionalmente comprese nel programma della Fisu, più tre discipline opzionali, alias il tiro a segno e a volo, la vela, e il rugby a sette.

Oltre ai 150 milioni  saranno investiti negli impianti, mentre 8,5 milioni sono previsti per interventi su comunicazione, marketing e promozione e 119 milioni sull’acquisizione di servizi. I ricavi previsti sono di tre milioni per la vendita dei biglietti, 600.000 euro dai diritti televisivi e 8,5 milioni dai contributi delle delegazioni dei Paesi partecipanti. La cerimonia di apertura si svolgerà allo stadio San Paolo di Napoli, mentre per le strutture ricettive di atleti e delegazioni e le sale stampa saranno utilizzati la Mostra d’Oltremare di Napoli e la Cittadella dei Giovani a Bagnoli, oltre agli alberghi cittadini. La ristrutturazione, poi, riguarderà impianti sportivi in tutta la Regione. A Napoli, tra gli altri, lo stadio San Paolo, il Virgiliano, il Palabarbuto, la Scandone, lo stadio Collana, la piscina della Mostra d’Oltremare, i Tennis Ckub Napoli, Vomero e San Domenico. Ma diversi interventi saranno eseguiti anche nel salernitano, precisamente presso lo stadio Arechi di Salerno, lo stadio Vestuti di Salerno e il Palasele di Eboli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Universiadi 2019 in Campania, investimenti per 270 milioni di euro
SalernoToday è in caricamento