menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Esami in cambio di regali all'Unisa, il Rettore Loia: "Bene le indagini, completa trasparenza"

Per il vertice dell'Ateneo: "Questa vicenda ha permesso all’Ateneo di individuare adeguati correttivi e di irrobustire la piattaforma tecnologica ad ausilio di processi amministrativi sempre più rigorosi"

Dopo l’arresto di due dipendenti dell’Università degli Studi di Salerno, accusati di irregolarità ai sistimei informativi per agevolare la carriera universitaria di alcuni studenti, il Rettore Vincenzo Loia interviene ringraziando la Procura di Salerno e la Guardia di Finanza

La nota dell’Ateneo: 

“Desidero esprimere alla Procura di Salerno, diretta dal dottor Giuseppe Borrelli, il nostro apprezzamento per il lavoro svolto. L’Ateneo ha collaborato nella più completa trasparenza con la Magistratura e gli organi inquirenti per l’individuazione delle irregolarità oggetto delle indagini. Questa vicenda ha permesso all’Ateneo di individuare adeguati correttivi e di irrobustire la piattaforma tecnologica ad ausilio di processi amministrativi sempre più rigorosi. L’Università di Salerno porrà sempre la massima attenzione a garanzia delle carriere e del futuro dei suoi studenti”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Punta Campanella: avvistato un esemplare di balena grigia

  • social

    Laureana Cilento, consiglieri donano fiori alle piazze del paese

  • social

    Lotto tecnico, continuano le vincite: ecco i nuovi numeri

Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento