menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Università: bloccati i corsi del primo anno di medicina, troppi studenti in aula

Nelle aule, infatti, a fronte dei 200 posti disponibili, erano presenti circa 400 studenti, molti dei quali iscritti in seguito alla sentenza del Tar che ha ammesso tutti i ricorrenti contro il concorso di accesso alla facoltà

Caos, questa mattina, presso il campus di Baronissi dove i professori hanno deciso di non dare inizio ai propri corsi per via del mancato raggiungimento degli standard di sicurezza dovuti all'eccessiva presenza di allievi giunti per seguire le lezioni. Nelle aule, infatti, a fronte dei 200 posti disponibili, erano presenti circa 400 studenti, molti dei quali iscritti in seguito alla sentenza del Tar che ha ammesso tutti i ricorrenti contro il concorso di accesso alla facoltà. Secondo le testimonianze, però, molti dei ragazzi presenti non avevano neanche la sentenza di ammissione del Tar, ma si sono presentati per non perdere la prima lezione dei corsi.

Sconcerto e preoccupazione tra gli studenti che non hanno ancora avuto modo di seguire neanche una lezione. "Siamo al 15 ottobre e non sono ancora iniziati i corsi - hanno commentato alcuni di loro - non conosciamo neanche i professori e la prima sessione d'esami è prevista per gennaio. Non sappiamo davvero cosa fare" hanno concluso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Razzo cinese, tra le traiettorie anche la Campania: "Restate a casa"

Salute

Moderna e Pfizer: ecco cosa cambia da lunedì

Salute

Open day per Pfizer a Roccadaspide e per Moderna a Cava: le date

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento