Dramma a Giovi, uomo ferito da colpo di fucile: è grave

Non è ancora chiara la dinamica. L'uomo si trovava nel proprio garage quando è partito il colpo dal fucile. E' stata attivata la Croce Bianca. Tempestivo l'intervento dell'equipaggio del 118

Dramma a Giovi, in località Casa Manzo. Stamattina, poco dopo le 10.30, un uomo di circa 70 anni si è ferito gravemente mentre puliva il proprio fucile.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I dettagli

Non è ancora chiara la dinamica. L'uomo si trovava nel proprio garage quando è partito il colpo dal fucile. E' stata attivata la Croce Bianca. Tempestivo l'intervento dell'equipaggio del 118. Il 70enne è stato trasportato in codice rosso al "Ruggi". La sua prognosi resta riservata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19: sospesa la scuola fino al 30 ottobre, chiusi i circoli e stop all'asporto dopo le 21 e alle feste

  • Covid, nuova ordinanza della Regione Campania: confermate le restrizioni

  • Campania: dietrofront sulla scuola, non riaprono neppure le elementari

  • Covid-19: torna l'autocertificazione in Campania, all'orizzonte un nuovo decreto di Conte

  • Covid-19: il coprifuoco inizia venerdì, De Luca denuncia la mancanza di personale sanitario

  • Mini-lockdown in Campania: pubblicata l'ordinanza, De Luca frena le attività e chiude le scuole

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento