menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Minaccia la moglie e si nasconde in un portabagagli: arrestato 41enne

L'uomo, originario di Sarno, si trovava a Rimini dov'è stato denunciato per maltrattamenti in famiglia. In passato si era reso protagonista di diversi episodi di violenza

Violento e geloso, è stato arrestato dalla squadra Mobile di Rimini per maltrattamenti in famiglia, minacce gravi, atti persecutori e mancata esecuzione dolosa del provvedimento del giudice che lo aveva allontanato dalla famiglia. Protagonista un 41enne originario di Sarno, residente a Rimini dal 2007 con moglie e tre figlie. Venerdì mattina la moglie, con la quale è in corso la causa di separazione, l'ha trovato nascosto all'interno del portabagagli della vettura, una Honda Crv, con la quale aveva appena accompagnato le figlie a scuola. Quando la donna ha dovuto aprire il portabagagli per sistemarvi un aspirapolvere, ha scoperto l'ex rannicchiato sul fondo.

Ne è scoppiata una lite alla presenza di un'amica di lei. Immediato l'intervento della polizia, che ha arrestato il salernitano. In passato l'uomo si era reso protagonista di diversi episodi di violenza: tra l'altro nel 2008 la donna era finita in ospedale per essere stata picchiata dal marito.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento