rotate-mobile
Cronaca Cava de' Tirreni / Corso Umberto I

Cava de' Tirreni, si spoglia e si masturba in un negozio in centro

L'uomo, un giovane pakistano, è stato denunciato: con la scusa del provare abiti si è spogliato ed ha iniziato a masturbarsi davanti ad una commessa, che ha chiesto aiuto

Entra in un negozio di abbigliamento e, con la scusa di provare dei vestiti, si reca nel camerino e ne esce completamente nudo, iniziando a masturbarsi davanti ad una commessa: è accaduto a Cava de' Tirreni, in un negozio ubicato in corso Umberto I. Protagonista della vincenda un giovane cittadino di nazionalità pakistana e, suo malgrado, la giovane commessa del negozio. Proprio la reazione della ragazza, che ha iniziato ad urlare attirando l'attenzione di altri commercianti, ha indotto il giovane a rivestirsi e a scappare.

stazione cava de tirreni-2Sul posto, dopo la segnalazione al 113, si sono prontamente recati i poliziotti del commissariato metelliano, che in breve tempo hanno rintracciato l'uomo che, nel frattempo, si era recato presso la stazione ferroviaria cavese. Il giovane, identificato appunto per un giovane pakistano, I. M. le sue iniziali, 27 anni, è stato denunciato per atti osceni in luogo pubblico. La situazione non è per fortuna degenerata proprio grazie alla reazione della giovane commessa, che di certo conserverà un ricordo, non piacevole, della disavventura. Un episodio analogo si era verificato, nell'aprile del 2012, in un negozio a Fisciano: in quel caso però il "protagonista" era "semplicemente" uscito nudo dal camerino.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cava de' Tirreni, si spoglia e si masturba in un negozio in centro

SalernoToday è in caricamento