Cronaca

Picchiava la compagna davanti al figlio di 3 anni: 40enne arrestato a Nocera

La lite sarebbe avvenuta per motivi economici perhè la compagna non voleva più foraggiare le sue continue richieste di denaro

E' stato arrestato un 40enne di Nocera che, già noto alle forze di polizia, è stato autore di una violenta lite con la compagna di origine marocchina. Da tempo la coppia litigava in maniera continua, spesso per motivi economici, gli stessi che hanno portato l'uomo ad alzare le mani sulla sua compagna che non voleva foraggiare più le sue continue richieste di denaro.

Non curante della presenza del figlio di 3 anni, circostanza aggravante secondo le ultime disposizioni normative, il 40enne avrebbe quindi alzato le mani sulla donna. All'arrivo dei carabinieri del reparto di Nocera Inferiore, l'uomo stava ancora litigando con la compagna e le stava impedendo di rientrare in casa. L'uomo è stato quindi tratto in arresto in attesa di rito direttissimo, nel corso del quale gli è stata data come misura cautelare il divieto di soggiorno nel comune di Nocera. La donna, invece, è stata portata in ospedale, dove è stata medicata per le contusioni ritenute guaribili in 7 giorni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Picchiava la compagna davanti al figlio di 3 anni: 40enne arrestato a Nocera

SalernoToday è in caricamento