Teggiano, aggredì la moglie: il tribunale ordina divieto di avvicinamento

La donna fu costretta al ricovero all’ospedale “Luigi Curto” di Polla, nel reparto di Neurologia, in prognosi riservata a causa delle ferite riportate

foto archivio

Divieto di avvicinamento per il marito violento. E' questa la decisione del giudice che impedisce ad un uomo di Teggiano di entrare in contatto con la moglie picchiata in una piazza nel centro storico, lo scorso 27 agosto.

I fatti

La donna fu costretta al ricovero all’ospedale “Luigi Curto” di Polla, nel reparto di neurologia, in prognosi riservata a causa delle ferite riportate. Lo scrive ondanews.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma tra le due Nocera, giovane geometra si toglie la vita

  • Eboli, sequestrata una macelleria: il proprietario tenta di aggredire i carabinieri

  • Ultras Salernitana a lutto: è morto Antonio Liguori

  • Roccadaspide, raccoglie castagne cadute sulla strada: minacciato con un'ascia per il "furto"

  • Settecentomila lettere in partenza dall'Agenzia delle Entrate

  • Allaccio abusivo all'energia elettrica: torna libero il titolare del "Giardino degli Dei"

Torna su
SalernoToday è in caricamento