rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca Torrione

Usb, precari contro il decreto sulla “Formazione iniziale docenti”

Sul piede di guerra, gli insegnanti non abilitati, all’indomani del decreto ministeriale che definisce i criteri per la Formazione iniziale del docenti. Forte: "Che le Istituzioni locali sostengano la nostra battaglia"

E' stato presentato stamattina, presso l'Unione Sindacale di Base di Torrione, il "Gruppo docenti non abilitati con 360 giorni di servizio", divulgato su Facebook, alla presenza del presidente di “Senza Periferie”, Enzo Forte e Rosa Sabato del comitato Precari e Disoccupati dell’ Usb. "Il decreto ministeriale sulla Formazione iniziale docenti pone i docenti precari non abilitati con anni di servizio  sullo stesso piano dei neolaureati, obbligandoli non solo ad un lungo iter  abilitante, con esami in itinere, tirocinio e prova finale, ma sbarrando  loro la strada con una triplice pre-selezione con relativa graduatoria,  giustificando tutto ciò con la ricerca di un  presunto merito- hanno spiegato Forte e Sabato - La ricerca di questo  presunto merito , fa dedurre che fino ad oggi il Miur ha fatto salire in cattedra personale privo di merito".

Richiesta di Carmen Tortora, Diana Raffaella e degli altri insegnanti non abilitati, quella di accedere direttamente al percorso abilitante che, tra l'altro, non è aperto ai docenti di Musica e agli Insegnanti Tecnico Pratici: "Chiediamo alle Istituzioni locali di sostenerci per poter accedere  al percorso abilitante  così come previsto dal decreto ministeriale, senza sottoporci al test d'ingresso, concedendo l’accesso diretto al Tfa per i docenti con 360 giorni di servizio, considerando che quest'ultimo era il criterio minimo per l’accesso ai corsi abilitanti riservati - concludono - E' inconcepibile che chi già da tempo ha educato, bocciato e promosso venga considerato alla pari di chi non è mai stato dietro una cattedra”.

 

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Usb, precari contro il decreto sulla “Formazione iniziale docenti”

SalernoToday è in caricamento