rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca Casal Velino

Casal Velino, pretendeva 400mila Euro da un imprenditore: arrestato

L'uomo è stato posto agli arresti domiciliari dai finanzieri della brigata di Casal Velino. Denunciate inoltre altre dieci persone per vari reati. L'indagine partita due anni fa dalla denuncia della vittima

Dieci persone denunciate ed una posta agli arresti domiciliari per il reato di usura: questo il bilancio di un'operazione eseguita dagli uomini della brigata della guardia di finanza di Marina di Casal Velino. Le fiamme gialle, di concerto con i colleghi del comando provinciale di Salerno, hanno posto agli arresti domiciliari un usuraio dell'hinterland napoletano, che pretendeva da un imprenditore salernitano sull'orlo della crisi la somma di 400mila Euro, a fronte di precedenti prestiti, ovviamente gonfiati dagli interessi, in questo caso del 220%, come riferito dalle fiamme gialle.

L'usuraio ha quindi cercato di mascherare le operazioni con false fatture. Oltre ai domiciliari per l'uomo cinque persone sono state denunciate per esercizio abusivo del credito, in quanto pur non essendo iscritti agli albi professionali del settore avevano concesso prestito per 1 milione e 700mila Euro, quattro persone sono state invece denunciate per emissione di fatture false per un totale di circa 800mila Euro mentre una persona è stata denunciata per esercizio di una farmacia senza autorizzazione.

L'azione degli inquirenti ha preso il via, si legge in un comunicato stampa del comando provinciale di Salerno, da alcuni controlli effettuati due anni fa dal nucleo di polizia tributaria della guardia di finanza relativo alle attività imprenditoriali della vittima di usura. L'uomo, incoraggiato dagli inquirenti che avevano riscontrato delle anomalie nella documentazione, ha raccontato tutta la vicenda, permettendo ai finanzieri di avviare le indagini per poi arrivare ai provvedimenti in oggetto.

 

 

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Casal Velino, pretendeva 400mila Euro da un imprenditore: arrestato

SalernoToday è in caricamento